Gioia Tauro di Giovani Innovatori

Gioia Tauro di Giovani Innovatori
La richiesta delle ragazze e dei ragazzi di Gioia Tauro è soltanto quella di non essere costretti ad emigrare, la nostra risposta è che questa deve essere una loro libera scelta, non un obbligo. Il nostro tessuto sociale è stato impoverito dall’emigrazione degli anni passati, oggi più che mai la tendenza ad andare via spopola la città e sottrae risorse umane essenziali alla stessa. Parliamo di braccia, ma soprattutto di menti, in un’epoca in cui il grado di scolarizzazione è molto elevato. Per tutto ciò la Politica deve dare ai giovani risposte concrete. A fronte di ciò la nostra scelta di proporci attivamente come attori nell’innovazione socio-culturale di Gioia Tauro ha il volto di tutti i giovani che vivono, restano, soprattutto resistono nella nostra città, e che chiedono una immediata e radicale inversione di tendenza dei suddetti fattori. Come giovani tra i giovani siamo consapevoli di dover essere noi ad innovare questa città, e sappiamo che a loro dobbiamo rivolgerci ponendo le maggiori attenzioni per le loro problematiche ed esigenze. Non è più tempo di aspettare, è il momento di agire. Ora o mai più.

Scuola, Istruzione, Formazione

La scuola, insieme alla famiglia, ha un ruolo centrale ed insostituibile nella formazione ed educazione dei giovani. Essa sarà uno dei punti fondamentali del confronto tra Comune e cittadini, attraverso un percorso condiviso e consapevole, volto a migliorare il livello generale dell’offerta scolastica. Indubbiamente il supporto alle scuole, da parte dell’Amministrazione, deve essere il punto di partenza di un’idea di città che per noi ha un valore primario. Sostanzialmente questo significa avere piena coscienza che i bambini ed i ragazzi sono i protagonisti del loro e del nostro futuro, pertanto devono essere educati e cresciuti nella consapevolezza del bene comune, affinché siano un domani prima di tutto cittadini responsabili e solidali, dall’indubbia morale ed etica. Da Amministrazione realmente innovativa consideriamo necessariamente il mondo della scuola, e più in generale quello dell’istruzione e della formazione, come imprescindibile radice di una diversa idea della società, nella quale l’obiettivo principale è il bene di tutti.
  • Attiveremo azioni volte alla difesa del diritto allo studio: trasporto scolastico, mense, libri di testo, integrazione.
  • Promuoveremo azioni volte alla formazione interculturale, ambientale, alla salute ed alla sicurezza e sarà dato un nuovo impulso alle politiche dell’inclusione.
  • Favoriremo le attività di orientamento scolastico e gli scambi internazionali, tramite gemellaggi, progetti europei, attività sportive e culturali legate ai percorsi extradidattici.
  • Programmeremo interventi di miglioramento degli edifici scolastici, adotteremo regole di efficienza energetica, bioedelizia e recupero dei rifiuti, condividendo le decisioni con docenti e genitori.
Nelle nostre intenzioni ci sono il consolidamento e l’ampliamento di progetti scolastici legati a teatro, musica, lettura, giorno della memoria, attività interculturali, progetti specifici per diversamente abili ed educazione ambientale. In linea con la normativa relativa alla Legge 13/7/2015, n. 107 verrà completata l’informatizzazione di tutte le scuole, fornendo il supporto necessario ad una corretta alfabetizzazione informatica. Fondamentale per noi sarà la creazione di un coordinamento tra l’Amministrazione comunale, gli enti pubblici sovracomunali, le associazioni portatrici di interessi, i genitori ed il sistema delle scuole primarie e secondarie, siano essi studenti, insegnanti o dirigenti. Quindi è necessario creare sin da subito una sinergia tra il Comune, i vari Istituti Scolastici della città, in particolare con gli Istituti scolastici Secondari, l’Azienda Regionale per lo Sviluppo dell’Agricoltura Calabrese e il Dipartimento di Agraria, di Ingegneria e di Architettura dell’Università di Reggio Calabria per lo sviluppo di attività produttive, di progetti pilota e per la formazione imprenditoriale in campo urbanistico, ambientale ed agricolo; attivare collaborazioni con i Dirigenti scolastici e i Docenti delle scuole cittadine affinché sia introdotta all’interno dei rispettivi Piani dell’Offerta Formativa la didattica dell’Educazione Civica e della Storia locale; attivare collaborazioni con istituti scolastici europei finalizzati allo scambio culturale con tutte le scuole del territorio. Realizzeremo altresì campagne di informazione periodica per la sicurezza, l’educazione stradale e alla legalità, in collaborazione con le Forze di Polizia, e di educazione alla salute in collaborazione con l’ASP.

Cultura, Sport, Tempo Libero

Lo sport, gli eventi culturali, ed in generale le attività ricreative del tempo libero sono fonte di crescita per l’intera città, affinchè esse siano svolte nel modo giusto sono necessari strutture e spazi adeguati, cosa di cui il nostro territorio è quasi privo. E’ di fondamentale importanza ovviare a tale problematica che genera un disagio sociale oltre che fisico. L’adeguamento funzionale delle attuali strutture facenti parti del patrimonio edilizio comunale è solo il primo passo nel percorso da effettuare. La fruizione culturale del territorio tramite musei, centri di aggregazione, dovrà essere possibile a tutti, inoltre negli stessi spazi è nostra idea attivare percorsi storici e di conoscenza relativi alle persone che hanno dato lustro a Gioia Tauro. La promozione di iniziative proprie ed il sostenimento di proposte culturale e sportive che provengono dalle associazioni e dai cittadini sarà fondamentale per la riuscita di un progetto di tale portata. Per una crescita globale sosterremo la creazione di sinergie per percorsi culturali innovativi tra le associazioni e sosterremo la creazione della Consulta delle Associazioni e della Società Civile, dotandola degli strumenti, facilitazioni e spazi sociali. Investiremo nella promozione e nella tutela del patrimonio storico ed archeologico del nostro paese, realizzando, a partire dal museo archeologico, ma non limitato ad esso, un progetto da condividere con le istituzioni di ricerca, con le quali si creerà condivisione e sinergia, al fine di valorizzare culturalmente il territorio, oltre che di inserimento nel contesto della rivalutazione del centro storico e quindi integrarla nell’intento di incremento del turismo e conseguente crescita dell’economia locale. La riqualificazione degli impianti sportivi comunali e l’apertura di quelli terminati e mai inaugurati, in modo da massimizzare la fruizione dei suddetti da parte della cittadinanza, sarà cruciale per la crescita dei nostri giovani, ma anche per tutti coloro che vorranno fare attività sportiva all’aria aperta e non. Tutto questo sarà fatto ricorrendo anche all’affidamento in gestione alle varie associazioni sportive presenti sul territorio della nostra città. Inoltre valorizzeremo gli sport minori, oltre al supporto alle già esistenti realtà maggiori. Infine, ma non meno importante per noi sarà l’incentivazione dello sviluppo, la diffusione e l’utilizzo delle innovazioni tecnologiche e delle competenze tecniche nelle attività di tutela, conservazione, fruizione e valorizzazione dei beni e servizi culturali, avvalendosi dei fondi POR.

Valorizzazione delle Tradizioni

Saranno attivate tutte le azioni necessarie, con l’ausilio dei fondi POR, per la valorizzazione e la riscoperta delle tradizioni della storia gioiese. Nello specifico verrà individuata una zona adibita ai mercati tipici e installazioni fieristiche. Sarà inoltre collocata in questo contesto la vendita e valorizzazione dei prodotti tipici locali e dei prodotti a Km zero.

Progettualità Universitaria

Nell’idea di dare una scelta ai giovani è nostro intento facilitare materialmente i giovani laureandi di Gioia Tauro che intendano realizzare una tesi di laurea o di dottorato su argomenti di interesse territoriale (agricoltura sostenibile ed innovativa, recupero dei manufatti e degli edifici, promozione culturale e dei prodotti tipici, scavi archeologici, etc.). I lavori di tesi, una volta realizzati, rientreranno nel patrimonio progettuale del comune in attesa di specifici finanziamenti per la loro fattiva realizzazione, inoltre sarà creata una banca dati con le figure professionali e competenze specifiche per ogni progetto presentato.

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *